Panoramica di Firenze

domenica 28 settembre 2014

TUTTO L'AMORE CHE HO...

Considerando che l'amore può tutto... Per i miei vecchi studenti di italiano e per quelli nuovi che verranno in futuro.

lunedì 23 giugno 2014

MATERIA PER L'ESAME DI LUGLIO

La materia per l'esame proviene basicamente delle unità 1, 2, 3, 4, 5, 6 i 8 del libro "Bravissimo 1" e le fotocopie che abbiamo lavorato a classe.
Lessico: la famiglia, i numeri, i colori, il lessico della classe, gli aggettivi di nazionalità, i giorni della settimana, i mesi e le stagioni, il corpo umano.
Grammatica: gli articoli determinativi ed indeterminativi, il genere del nome, il numero del nome, il presente indicativo dei verbi più abituali (essere, avere, potere, volere, dovere, fare, piacere), le espressioni c'è, ci sono, non c'è, non ci sono, bisogna,i dimostrativi (quello, questo...).
- Funzioni comunicative: salutare, presentare e presentarsi, esprimere gusti e preferenze, parlare delle proprie abitudini, esprimere accordo o disaccordo (questo si trova sul libro).
- Una Comprensione scritta e un ascolto per la comprensione orale.

mercoledì 11 giugno 2014

GIORNATA DELLA PASTA FRESCA

Venerdì 12 giugno dedicheremo la lezione d'italiano ad imparare come fare la pasta fresca a casa. Qui vi lascio due ricette basiche (con uovo e senza uovo) ed un video dove si vede come si fa.

RICETTA DI PASTA FRESCA SENZA UOVO
Ingredienti per 4 persone:
200 g di farina tipo 00
200 g di farina di semola di grano duro
180-200 ml d'acqua (può variare a seconda della farina)
1 cucchiaino di sale

Il tipo di farina può variare. Possiamo usare solo farina 00 o quella di grano duro. Infatti, le paste secche che compriamo al supermercato sono fatte solo con farina di semola di grano duro, perciò sono un pò ingiallite.

Modo di farla:
Fare un volcano con la farina sul piano di lavoro e versare piano piano l'acqua, mentre mescoliamo con la farina. Risulterà un impasto abbastanza denso che dovremo lavorare per una decina di minuti finchè sarà liscio.
Lasciamo riposare l'impasto tra 15-30 minuti e poi tiriamo la sfoglia con il matterello o la macchina da fare pasta e le diamo la forma preferita (spaghetti, tagliolini, tagliatelle... oppure facciamo piccoli rotolli d'impasto, tagliamo pezzetti e li diamo la forma desiderata (orecchiette, cavatelli, malfatti, maltagliati...). Poi la lasciamo essicare per una oretta minimo, ben spolverata di farina affinchè non si attachi.

RICETTA DI PASTA FRESCA ALL'UOVO

Ingredienti per 4 persone:
200 g di farina tipo 00
200 g di farina di semola di grano duro
4 uova grandi (da 60/70 g). Si prevede un uovo per ogni 100 g di farina
1 cucchiaino di sale

Il tipo di farina può variare. Possiamo usare solo farina 00 o quella di grano duro. Infatti, le paste secche che compriamo al supermercato sono fatte solo con farina di semola di grano duro, perciò sono un pò ingiallite.

Modo di farla:
Fare un volcano con la farina piano di lavoro e versare piano piano l'acqua, mentre mescoliamo con la farina. Risulterà un impasto abbastanza denso che dovremo lavorare per una decina di minuti finchè sarà liscio.
Lasciamo riposare l'impasto tra 15-30 minuti e poi tiriamo la sfoglia con il matterello o la macchina da fare pasta e le diamo la forma preferita (spaghetti, tagliolini, tagliatelle...).
Poi la lasciamo essicare per una oretta minimo, ben spolverata di farina affinchè non si attachi.

                              BUON APPETTITO!!

Come fare pasta fresca di grano duro senza uovo:



La sfoglia di pasta fresca all'uovo secondo la ricetta bolognese:

Orecchiette e maccheroni:



Guardate la velocità di queste donne a fare le orecchiette (che vanno fatte sempre solo con farina di semola di grano duro).

venerdì 30 maggio 2014

MATERIA PER GLI ESAMI FINALI

Per l'esame di lessico ed ascolto:
- Lessico sull'abbigliamento.
- Lessico sugli alimenti
Ci sarà anche un ascolto con domande sulla comprensione orale.

Esame di comprensione scritta e grammatica:
- Un testo con domande di comprensione scritta.
- Le unità 6 e 8 del libro.

mercoledì 19 febbraio 2014

MATERIA PER GLI ESAMI

Per l'esame di lessico ed ascolto dovrete studiare:
- I gesti degli italiani.
- Le professioni
- La città.

Per l'esame di comprensione scritta e grammatica dovete ripassare le unità 3, 4 e parte della 5. Attenzione ai riassunti delle unità, dove si riassumono i punti più importanti di ogni tema. (Pag. 50-51, 64-65, 82-83) . Ricordate che farò speciale attenzione all'uso degli articoli (determinatativi, indeterminativi,  partitivi), gli aggettivi possessivi e alla concordanza tra articoli, sostantivi e aggettivi.
Dovete sapere anche il presente indicativo dei verbi regolari e degli irregolari ESSERE; AVERE, FARE; VOLERE e POTERE (pag. 174-175).

mercoledì 18 dicembre 2013

BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO!

Cari studenti di italiano, vi auguro un Buon Natale e un Felicissimo Anno Nuovo. Per non dimenticare quello que avete imparato in questo primo trimestre vi consiglio di fare questi esercizi:

- Schede grammaticali (scaricate la scheda numero 2 -Gli articoli partitivi-, stampatela e riempitela).
- Aprite questa pagina, andate giù fino ad arrivare a "Articoli determinativi, indeterminativi e partitivi". Fate gli esercizi 11, 12 1 13.



Dopo Natale ci racconteremo quanti regali ci ha portato la Befana





martedì 1 ottobre 2013

MATERIA PER IL PRIMO TRIMESTRE

Per il primo trimestre la materia che studieremo sarà la seguente:

- Le due prime unità del libro "Bravissimo 1". 
- Lessico: la famiglia, i numeri, i colori, il lessico della classe, gli aggettivi di nazionalità, i giorni della settimana, i mesi e le stagioni, il corpo umano.
- Grammatica: gli articoli, il genere del nome, il numero del nome, il presente indicativo dei verbi più abituali, dimostrativi (quello, questo). Unità 1 e 2 del libro.
- Comprensione scritta di testi diversi e ascolti per la comprensione orale.
- Dettati.

BENVENUTI

Benvenuti, studenti di italiano del corso 2013-2014. Per alcuni sarà il primo contatto con la lingua di Dante, Petrarca, Bocaccio... dell'arte e della bellezza. Per altri sarà una continuazione di quello che iniziarono l'anno scorso. Quest'anno lavoreremo con il libro Bravissimo 1, della casa editrice Bulgarini di Firenze. Useremo anche il nostro blog Ci aspetta la Toscana (http://bunyolerosinitalia.blogspot.com) e fotocopie varie.
Speriamo che per voi sia piacevole e facile imparare l'italiano, come sicuramente lo sarà per me impartirvi questa materia.